Carciofi in crosta

Pulire i carciofi, tagliarli a metà e con lo scavino togliere il fieno e le foglie più piccole e spinose. Lavarli con acqua acidulata col limone. In una pentola mettere i carciofi con 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, un bicchiere di acqua e mezzo bicchiere di vino bianco. Portare a ebollizione, aggiungere un cucchiaio di prezzemolo tritato e cuocere fino a che sono teneri (ma non troppo). Scolare e mettere a raffreddare su carta da cucina. Tritare la pancetta al coltello, unire la salsiccia privata della pelle, mescolare e saltare in padella senza grassi fino a cottura girando costantemente. Unire il parmigiano e riempire le due metà di carciofo. Avvolgere nella pasta sfoglia, cercando di dare la forma di un carciofo; spennellare col tuorlo d' uovo, coprire con foglie di pasta sfoglia a simulare un carciofo, spennllare di nuovo e infornare a 180° per circa 20 minuti.

 

Dosi per 4

 

CARCIOFI n. 4
PANCETTA AFFUMICATA gr. 20
SALSICCIA gr. 60
FORMAGGIO GRATTUGIATO cucchiaio 1
UOVO n. 1
PASTA SFOGLIA rotolo 1

 

 

 

Nella 1a foto si vede come il carciofo, avvolto nella pasta sfoglia, viene ricoperto da foglie, ricavate con uno stampino, a formare il carciofo.

carciofo in crosta

 

    Nella 2a foto il risultato finale.