Panettone Antica Genova @

(Pandöçe Antiga Zena)

 

Mettere l' uvetta a mollo in acqua per farla rinvenire. Impastare zucchero e burro. Aggiungere la farina setacciata il latte, il lievito le uova e l'acqua di fiori d' arancio; continuare a impastare. Aggiungere infine l' uvetta il cedro candito, l'arancia candita, i pinoli e, a piacere, le nocciole. Fare i panettoni, adagiarli sulla carta da forno sulla teglia e infornare in forno caldo a 200° per circa 45 minuti (se forno ventilato) circa. Verso la fine della cottura, coprire con carta di alluminio, per evitare che la parte esterna bruci.

E' consigliabile, per avere una cottura migliore, fare due panettoni con queste dosi.

 

BURRO gr. 200
ZUCCHERO gr. 200
FARINA gr. 500
LATTE bicchiere 0,5
LIEVITO bustina 0,5
ACQUA DI FIORI D'ARANCIO cucchiai 2
UVETTA gr. 300
PINOLI gr. 100
NOCCIOLE (facoltative) gr. 50
ARANCIA CANDITA (cubetti) gr. 100
CEDRO CANDITO (cubetti) gr. 100
UOVA n. 2