PESCE ALLA LIGURE

Sfilettare il pesce (orata,branzino,gallinella, pagaro, ecc.) lasciando la pelle. Sbucciare le patate, tagliarle a rondelle e lessarle. Il padella capiente (26 cm.) mettere mezzo bicchiere d’ olio d’ oliva extravergine, l’aglio e il peperoncino. Far soffriggere a fuoco moderato; togliere aglio e peperoncino e aggiungere, fuori dal fuoco, i pomodorini privati dei semi e tagliati a dadolata. Dopo alcuni minuti aggiungere pinoli e olive taggiasche denocciolate. Sfumare con un pò di vino bianco e aggiungere il fumetto di pesce (in alternativa fare del brodo di pesce col granulato). Aggiungere le patate, salare.
In una teglia mettere la carta da forno, spruzzare dell’ olio d’ oliva e adagiarvi i filetti con la pelle in basso; spruzzare i filetti con olio d’ oliva, salare e pepare leggermente. Infornare a 190° per 10 minuti circa (dipende dal forno). Impiattare le patate, adagiare vicino il pesce e ricoprire col sughetto, i pinoli e le olive.


Per 4 persone

FILETTI di PESCE n. 8  
PATATE n. 4  grosse
POMODORINI gr. 300  
PINOLI cucchiai 2  
OLIVE TAGGIASCHE cucchiai 3  
FUMETTO DI PESCE mestoli 3  v. pesce
OLIO D’OLIVA, VINO BIANCO q.b.