Tartine arrotolate

 

Prendere delle fette di pane da tramezzino, lunghe cira 24/30 cm.; su un tagliere stenderle su un tagliere in modo da renderle sottili e leggermente piĆ¹ larghe: questo per fare in modo che quando saranno arrotolate non si rompano.

 

 

 

Farcire con:

1) Crema di tonno e maionese (sminuzzare finemente il tonno con una forchetta e           impastare con la maionese); ricoprire con una foglia di lattuga  

2) Insalata russa (se di grana grossa schiacciare leggermente con la forchetta)             spalmata e ricoperta con fette di prosciutto cotto

3) Spalmare il pane con la maionese e coprire con fette di salame; aggiungere fettine     di cetriolini tagliati longitudinalmente

4) Spalmare di gorgonzola cremosa e ricoprire con noci tritate grossolanamente

 

Con delicatezza avvolgerli per la lunghezza formando dei cilindri; avvolgerli nella carta di alluminio e chiudere a caramella. Dopo averli fatti riposare per un certo tempo in frigorifero (anche una notte), scartare i cilindri e tagliarli a fette.

Non ci sono limiti alla farcitura, solo la fantasia.

Effetto scenico e gusto garantiti.