Fondant al cioccolato (cuore caldo)

 

Fondere il cioccolato a bagnomaria dopo averlo tagliato in pezzi. Aggiungere il burro, anch' esso tagliato a pezzi e fondere mescolando.

A parte sbattere con la frusta, i tuorli e gli albumi con lo zucchero, non molto per non ottenere un prodotto troppo spumoso. Aggiungere la farina setacciata; unire il tutto al cioccolato e continua a sbattere.

Imburrare gli stampini (quelli da creme caramel) e cospargerli di cacao, riempirli fino a un dito dall'orlo. Infornare a 180° per circa 11 minuti, mettendoli in un tegame riempito con l'acqua.

Per la salsa, scadare la panna e versarla sul cioccolato fuso a bagnomaria.

Impiattare girando lo stampino nel piatto, con la salsa e del gelato alla crema decorato con un filo di salsa (mettere la salsa nella pellicola alimentaer e fare come un fagottino da bucare con uno stuzzicadenti: far colare la salsa sul gelato facendo dei ghiriori).

Se non si cuociono subito, versarli lo stesso negli stampini e tenere in frigo.

 

TUORLI n. 10 fondant
ALBUMI n. 5 "
ZUCCHERO gr. 125 "
FARINA gr. 75 "
CIOCCOLATO FONDENTE gr. 250 "
BURRO gr. 250 "
CIOCCOLATO FONDENTE gr. 150 salsa
PANNA ml. 150 "
       

 

 

                                                                          NOTE

Le quantità si riferiscono a 12/13 fondant per stampini tipo creme caramel.fondant
I tempi di cottura si riferiscono al mio forno che è ventilato, per altri forni possono variare; è importante il tempo di cottura, in quanto se cotti poco si afflosceranno su se stessi, facendo uscire il “cuore caldo” (sono buoni lo stesso), se cotti troppo si formerà un tortino! Bisogna provare.
Invece del gelato, io li ho accompagnati con panna montata spolverata di cacao (il fondat si può spolverare con zucchero a velo), che fa contrasto con l’amaro del cioccolato