Crostata alla crema di pistacchio

 

Fare la pastafrolla nella vostra solita maniera (o usare la ricetta in questo sito), metterla nel tegame, bucherellarla o ricoprirla con carta d'Crostata pistacchio alluminio con sopra i fagioli secchi, per non farla gonfiare al centro. Infornare a 190° fino a cottura (guscio). Fare la crema pasticcera (se non l'avete, usare ricetta nel sito), unire la crema di pistacchi di Bronte (è concentrata) e mescolare bene le due creme. Mettere la crema sul guscio freddo, e cospargere di pinoli

 

PASTA FROLLA gr. 600
CREMA PASTICCERA lt. 0,5
CREMA DI PISTACCHIO gr. 30
PINOLI q.b.