Peperoni piccanti sott'olio

 

Lavare i peperoni, asciugarli. Con un coltellino affilato e indossando guanti di gomma, tagliare il picciolo e svuotarli all'interno, avendo cura di togliere ogni seme. Lavarli ancora.

Far bollire metà acqua e meta vino bianco con alcuni chiodi di garofano, alcune bacche di ginepro, 2 foglie di alloro e uno spicchio d'aglio. Arrivati al bollore,aggiungere i peperoncini e farle bollire per 3/4 minuti. Scolare subito. Metterli ad asciugare su un canovaccio.

Nel frattempo mettere a bollire i vasi che devono contenere la conserva per sterilizzarli. Estrarli dalla pentola e metterli ad asciugare capovolti su un canovaccio.

Tritare il tonno, privato dell'olio, con acciughe sott'olio e capperi in modo da ottenere una crema spessa con cui riempire i singoli peperoncini. Adagiare i peperoncini all'interno dei vasetti aiutandosi con un cucchiaio, fino a circa 2 cm. dall'orlo. Riempire i vasetti di olio extra vergine di oliva fino a circa un cm. dall'orlo e lasciare riposare in modo che l'olio si assesti. Aggiungere eventualmente un po' d'olio se il livello si fosse abbassato, mettere il coperchio e far bollire per una ventina di minuti (questa operazione non c'é in tutte le fonti che ho consultato).

 

PEPERONCINI PICCANTI Kg.   1
VINO BIANCO L. 1
TONNO SOTT'OLIO scatole  x 160 gr. 4
ACCIUGHE SOTT'OLIO filetti 6
CAPPERI cucchiai 1
OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA q.b.