Crepes ai carciofi e fonduta di pecorino

 

Pulire i carciofi e tagliarli piuttosto sottili. Rosolarli in padella con poco olio extravergine d'oliva, quindi sfumare con vino bianco, salare e pepare. Aggiungere alcuni mestolini di brodo vegetale, poco per volta, fino acrepes di carciofi e fonduta di pecorino cottura totale, aggiungendo, poco prima della fine della cottura, un cucchiaio di prezzemolo tritato. Far raffreddare. Impastare la ricotta col pecorino grattuggiato e un filo d' olio extravergine d' oliva, tritare grossolanamente i carciofi e unirli alla ricotta. Allargare le crepes e mettere al centro una cucchiata di ripieno, fare dei fagottini chiudendoli con dei laccetti fatti con il porro. Metterli in una teglia ricoperta di carta da forno, sopra i fagottini mettere un fiocco di burro e una grattatina di pecorino, quindi infornare in forno caldo a 180° per alcuni minuti.

Nel frattempo, in un pentolino mettere il pecorino fresco, un cucchiaio di pecorino grattugiato e la panna: far sciogliere a fuoco basso. Impiattare facendo un letto di fonduta e sopra il fagottino.

 

 

CARCIOFI n. 4
RICOTTA gr. 200
PECORINO GRATTUGIATO gr. 100
VINO BIANCO bicchiere 1
PECORINO FRESCO gr. 100
PANNA gr. 100