BENVENUTI

 

Sono un appassionato di cucina, e attraverso questo blog ho intenzione di comunicare con altri "cuochi dilettanti" per scambiare ricette, consigli, e perché no, l'amicizia.
In un momento in cui i giornalisti, senza giornali, conduttori televisivi senza trasmissioni si sono riciclati come scrittori gastronomici senza sapere come si afferra una padella o un coltello e che, nonostante ciò che scalano le vette delle classifiche di vendite di libri, si può sentire una piccola voce come la mia e/o la vostra!
Nella home metterò una ricetta o suggerimenti per una ricetta ogni mese: spero che mi comunichiate impressioni, critiche e le raccomandazioni di cui sopra. Naturalmente, ogni ricetta è stato provato da me!

 

N.B.: le ricette con la @ sono di mia moglie Emi.

                                cucchiaio

 

  

Quando non avremo più buona cucina nel mondo, non avremo più buona letteratura, né intelletto elevato, né riunioni amichevoli, né armonia sociale.

Marie-Antoine Careme

 


 

 

 

 

Aspic al moscato con pesche

 

In un pentolino scaldare i moscato con lo zucchero senza raggiungere l'ebollizione. Spegnere il fuoco e aggiungere la gelatina ammollata in acqua fredda e strizzata bene. Mescolare e fare raffreddare.

Versare metà nei bicchieri (o coppe) e mettere questi in frigo. Sbucciare le pesche, e farle a pezzettoni. Mettere le pesche nei bicchieri in cui il liquido si sarà rappreso, coprire col liquido rimenente e mettere di nuovo in frigo.

Decorare con una foglia di menta ed eventualmente con scaglie di cioccolato.

PS.: si può fare anche con le fragole o con frutta in scatola.

Per 6 persone

 

      

MOSCATO lt. 0,750
ZUCCHERO gr. 150
PESCHE gr. 800
GELATINA fogli 6
MENTA foglie 6